Cause del gonfiore addominale: perché la nostra pancia è un pallone?

Capita a molti di noi di avvertire una sgradevole sensazione di pancia gonfia. Quali possono essere le cause? Vediamo insieme i motivi del gonfiore addominale.

Gonfiore dell’addome: alcune cause diffuse

Se accusiamo fastidio, quali potrebbero essere le cause del gonfiore addominale? Ecco alcune condizioni che possono dare luogo a gonfiori all’addome:

  • Ingestione di aria: Nota come aerofagia, l’ingestione di aria è frequente quando mangiamo troppo velocemente. Ciò può dare luogo ad accumuli di gas a livello intestinale, con conseguenti gonfiore, meteorismo e flatulenza.
  • Assunzione di alcuni cibi e bevande: Bibite gassate, zuccheri degli alimenti industriali possono fermentare a livello intestinale, causando una sgradevole sensazione di gonfiore.
  • Intolleranze alimentari: In caso di intolleranza al lattosio o al glutine, ad esempio, è spesso presente il gonfiore addominale che si associa ad altri sintomi quali nausea, crampi, cefalea, stanchezza diffusa, stipsi o diarrea. 
  • Irritabilità intestinale: La sindrome del colon irritabile è una sgradevole condizione che può acuirsi o diminuire nel corso della nostra vita. Oltre al gonfiore, possono comparire stitichezza e diarrea, spesso a fasi alterne. 

Gonfiore addominale e dieta errata: quale correlazione?

Spesso la nostra alimentazione è influenzata da alcune abitudini sbagliate che possono incidere negativamente sull’equilibrio del nostro intestino.

> Continua a leggere

I Migliori Cibi per la Fertilità

Fertilità - 1

Se stai pianificando una gravidanza, sicuramente vorresti sapere quali sono i cibi migliori per raggiungere questo importante obiettivo.

Gli alimenti possono  infatti aiutare a migliorare la fertilità sia negli uomini che nelle donne. Se hai uno stile di vita e una vita sessuale sani, allora è il momento di includere nella tua dieta anche alcuni alimenti che è risaputo aiutano la fertilità, così da ottenere la “buone notizie” il prima possibile.

In questo articolo vorremmo suggerire > Continua a leggere

Alla scoperta dei Sintomi Fisici della Depressione

sintomi-fisici-depressione

Molto spesso si parla di un argomento delicato come quello della depressione con superficialità, quasi avvicinandola ad una forma un po’ più grave di “malumore” o di “tristezza”. Non tutti infatti sono consapevoli che si tratta di una vera e propria patologia e come tale deve essere trattata: in questo articolo approfondiremo quelli che sono i sintomi fisici della depressione, un aspetto forse meno noto rispetto alle più conosciute manifestazioni psicologiche.

LA DEPRESSIONE > Continua a leggere

Grintuss sciroppo per bambini: effetti collaterali e consigli d’uso

contoindicazioni per l'usso di grintuss pediatric

Ecco tutte le informazioni utili da sapere e le controindicazioni che lo sciroppo Grintuss può avere sui bambini

Quelli della linea Grintuss sono dei dispositivi medici, prodotti dalla casa farmaceutica Aboca, per combattere la tosse di chiunque. Essi hanno infatti studiato due diverse formulazioni per far si che il loro sciroppo potesse rispondere alle esigenze di chiunque. Nello specifico, in commercio è possibile acquistare:

  • Grintuss sciroppo per adulti: indicato nei soggetti al di sopra dei 12 anni di età;
  • Grintuss Peditric: indicato per i bambini a partire da 1 anno di età;

In questo articolo ci occuperemo di analizzare il secondo: capire quali sono i benefici che apporta il suo utilizzo, le modalità d’uso ed infine analizzare quali sono i possibili > Continua a leggere

Sclerosi tuberosa: quali sono le aspettative di vita?

quali sono le aspettative di vita per chi ha la sclerosi tuberosa

La sclerosi tuberosa è un disturbo ereditario che causa variazioni cutanee, formazioni anomale nel cervello e spesso tumori ad organi vitali come polmoni, reni e cuore. Quali sono le speranze di vita per chi ne soffre?

La sindrome di Bourneville-Pringle, comunemente conosciuta come sclerosi tuberosa, è una fa comatosi che si trasmette con carattere autosomico dominante. Essa può dunque essere presente dalla nascita, anche se i sintomi possono manifestarsi lentamente, rendendone particolarmente difficile l’individuazione.

Generalmente deriva dalla mutazione di un gene appartenente alla coppia. In parole povere, se uno dei due genitori è affetto da tale sindrome, il nascituro ha il 50% di probabilità di ereditarlo. > Continua a leggere

Principali patologie oculari e come curarle

pucker-maculare

Le patologie che colpiscono gli occhi sono assai numerose, molte più temibili di altre, ma comunque tutte andrebbero diagnosticate e curate in tempo, per evitare ripercussioni più o meno gravi sulla vista. Trattandosi di un argomento molto vasto, cercheremo di restringere il campo a quelle che sono le malattie oculari più diffuse e alla cura per esse prevista.

Tra le affezioni principali della vista possiamo annoverare la cataratta, che colpisce generalmente soggetti anziani, > Continua a leggere