I Migliori Cibi per la Fertilità

Fertilità - 1

Se stai pianificando una gravidanza, sicuramente vorresti sapere quali sono i cibi migliori per raggiungere questo importante obiettivo.

Gli alimenti possono  infatti aiutare a migliorare la fertilità sia negli uomini che nelle donne. Se hai uno stile di vita e una vita sessuale sani, allora è il momento di includere nella tua dieta anche alcuni alimenti che è risaputo aiutano la fertilità, così da ottenere la “buone notizie” il prima possibile.

In questo articolo vorremmo suggerire alcuni alimenti che possono aiutarti a concepire più velocemente. Innanzitutto però, capiamo cosa significa una dieta per la fertilità e in che modo i vari nutrienti la supportano. 

Cos’è una Dieta per la Fertilità?

Una dieta per la fertilità comprende alimenti che supportano il tuo sistema riproduttivo regolando l’ovulazione e migliorando le tue possibilità di concepimento. Questi alimenti per la fertilità contengono i nutrienti necessari per l’equilibrio ormonale e la salute degli spermatozoi e degli ovuli.

Una dieta per la fertilità gioca un ruolo molto importante per garantire uno sviluppo sano al futuro neonato.

Prima di conoscere i cibi più adatti alla fertilità, vediamo quali sono i nutrienti essenziali per avere un sistema riproduttivo sano.

Nutrienti che Stimolano la Fertilità

Ecco come vari nutrienti svolgono il proprio ruolo nell’aiutarti a concepire:

  • Il beta-carotene, un fitonutriente, regola gli ormoni e migliora i livelli di fertilità negli uomini.
  • Le vitamine B supportano le ovaie durante l’ovulazione e aiutano anche a evitare aborti. L’acido folico è necessario per evitare difetti neuronali nei bambini alla nascita.
  • La vitamina C aiuta l’assorbimento del progesterone nelle donne.
  • La vitamina D aiuta a migliorare la fertilità in entrambi i partner. Svolge un ruolo importante nel trattamento dei disturbi della fertilità come il fibroma uterino e la PCOS e migliora i parametri dello sperma negli uomini.
  • La vitamina E aumenta la salute dell’ovulo e dello sperma.
  • Il ferro diminuisce le possibilità di infertilità ovulatoria.
  • Gli acidi grassi omega 3 incrementano la produzione di spermatozoi e la mobilità degli stessi e aumentano il flusso sanguigno nell’utero.
  • Gli antiossidanti prevengono e curano l’infertilità.
  • Lo zinco e il selenio migliorano la qualità dello sperma.
  • I latticini ad alto contenuto di grassi possono ridurre il rischio di infertilità anovulatoria.

Tutti questi nutrienti sono presenti in alimenti quali verdura, frutta, noci, cereali e latticini. Vediamo di che alimenti si tratta più nello specifico.

Cibi che supportano la fertilità

 Quali sono i cibi maggiormente consigliati per incrementare le possibilità di rimanere incinta?

 Verdure 

Le verdure sono una ricca fonte di acido folico e vitamina C.

  • Verdure a foglia verde: spinaci, bietole, cavoli e altre verdure a foglia verde scuro sono una ricca fonte di acido folico. Aiutano a migliorare l’ovulazione, producendo spermatozoi di buona qualità e riducendo le possibilità di aborto o di anomalie genetiche.
  • Broccoli: sono una ricca fonte di vitamina C e folati, che sono essenziali per il processo di ovulazione.
  • Cavolini di Bruxelles: alto contenuto di acido folico. Aiutano a preservare il rivestimento uterino e aumentano le probabilità di sopravvivenza dello sperma.
  • Cavolo: sono un cibo perfetto per donne che hanno problemi di fertilità. Inoltre sono una fonte di metanolo di-indolo, che aiuta a prevenire l’endometriosi ed i fibromi.
  • Patate: alto contenuto di vitamina C ed efficaci nel trattamento dei difetti della fase luteale.
  • Pomodori: ricca fonte di licopene, che aiuta ad incrementare il numero di spermatozoi e ad aumentare la loro velocità.
  • Carote: importante fonte di beta-carotene.

Frutta

 La frutta è la migliore fonte di antiossidanti, che sono necessari per la fertilità. Ecco l’elenco dei frutti maggiormente consigliati.

  • Melograno: buona fonte di vitamina C, che aiuta ad aumentare la libido.
  • Avocado: alto contenuto di folati, vitamina E, fibre, minerali e grassi essenziali. La vitamina E aiuta a preservare il rivestimento uterino.
  • Banana: ricca fonte di vitamina B6 e potassio che aiuta a migliorare la fertilità regolando gli ormoni e migliorando la qualità degli ovuli e degli spermatozoi.
  • Bacche: lamponi e mirtilli sono ricchi di folati e di vitamina C.

Carne, Pesce e Uova

In particolare:

  • Uova: alto contenuto di acidi grassi omega-3, acido folico, colina e vitamina D.
  • Molluschi: Ricchi di vitamina B12, che aiuta a rafforzare il rivestimento dell’endometrio nelle donne e ad aumentare il numero di spermatozoi negli uomini.
  • Ostriche: buona fonte di vitamina B12.
  • Salmone: ricco di acidi grassi omega 3.
  • Carne magra (pollo): buona fonte di ferro e acidi grassi essenziali.

Prodotti Caseari

Ricchi di calcio, grassi buoni e vitamina D, i latticini sono un alimento essenziale per migliorare la fertilità nelle coppie che vogliono concepire più velocemente. Ecco l’elenco dei prodotti caseari ed il loro ruolo nel migliorare la fertilità.

  • Latte intero: ricco di calcio e grassi buoni.
  • Yogurt greco: un’eccellente fonte di calcio, probiotici e vitamina D.

Erbe e Spezie 

Mantengono l’equilibrio degli estrogeni, supportando così la fertilità.

  • Curcuma: ricca di antiossidanti; Aiuta a trattare i problemi legati al ciclo mestruale.
  • Aglio: è una spezia ricca di selenio, un antiossidante che aiuta a migliorare la mobilità dello sperma. Aiuta ad aumentare le probabilità di concepimento se assunto nei giorni precedenti l’ovulazione.

 Olii e Semi Oleosi

 Oltre alle verdure, frutta e carne, i semi e i loro oli svolgono anche un ruolo vitale nell’aumentare le possibilità di concepimento. Eccone alcuni:

  • Olio d’oliva: contiene grassi monoinsaturi, che aiutano a ridurre l’infiammazione all’interno del corpo e ad aumentare la sensibilità all’insulina nel corpo femminile. Migliora la fertilità nelle coppie che hanno subito trattamenti di fecondazione in vitro.
  • Semi di zucca: ricca fonte di contenuto di zinco che aiuta a mantenere un sistema riproduttivo sano. Lo zinco aiuta ad aumentare il livello di testosterone e promuove il flusso di sangue agli organi riproduttivi.

 Frutta Secca

Puoi anche aggiungere la seguente frutta secca per migliorare la tua fertilità.

  • Mandorle: ricca di vitamina E e acidi grassi omega 3.
  • Noci: alto contenuto di acidi grassi omega 3, magnesio e fibre. Aiutano a migliorare la motilità e la vitalità degli spermatozoi.

Altri Cibi

  • Quinoa: ricca di fibre, folati, proteine e zinco.
  • Lenticchie e fagioli: ricchi di proteine vegetali, fibre e vitamina B.
  • Cereali integrali: In particolare riso integrale, miglio, orzo.
  • Olio di fegato di merluzzo: Ricca fonte di acidi grassi omega 3 e vitamina D.

Cibi da Evitare

Infine, se stai pianificando una gravidanza, assicurati di non esagerare con cibi che riducono le possibilità di concepimento.

In particolare sono da evitare:

  • Alimenti con elevati residui di pesticidi quali fragole, spinaci, peperoni o uva riducono le possibilità di rimanere incinta.
  • Pesci ad alto contenuto di mercurio, elemento che può causare infertilità e aborti.
  • Alimenti ricchi di grassi saturi quali cibi fritti e processati.
  • Grandi quantità di carboidrati, che possono portare alla sterilità ovulatoria. Allo stesso modo, l’assunzione molto bassa di carboidrati può contribuire alla sterilità influenzando il livello di insulina e di testosterone.
  • L’assunzione elevata di caffeina può aumentare il rischio di aborti e di infertilità.
  • Alcool e fumo, che possono avere un impatto negativo sulla fertilità.
  • I prodotti a base di soia, che contengono fitoestrogeni che possono portare alla sterilità.

Post correlati