Trapianto di capelli, ecco quello che devi sapere

trapintocapelli_800x376

l trapianto di capelli consiste in un’operazione che consente di riottenere, in modo più o meno completo, la capigliatura nelle zone colpite da calvizie. Dato che oggi moltissimi uomini soffrono di calvizie anche premature, sempre più persone decidono di correre ai ripari e di sottoporsi ad un trapianto di capelli per evitare che la situazione peggiori. Fra le altre cose, sono sempre più numerosi coloro che effettuano il trapianto di capelli in Turchia.

Tuttavia il trapianto di capelli è pur sempre un’operazione chirurgica delicata: per quanto oggi sia molto più comune che non qualche decina di anni fa, c’è sempre il rischio che l’operazione di trapianto non riesca bene. Insomma, ci sono delle cose che è bene sapere prima di sottoporsi ad un trapianto di capelli, per non doversene pentire poi: vediamo quali.

  • Il trapianto di capelli è un intervento chirurgico: è delicato, e ci sono delle alte percentuali di cattiva riuscita. Non si tratta di una decisione da prendere troppo alla leggera e bisogna prima informarsi il più possibile su questa tipologia di intervento, prima di sottoporsi, e specie chiedere quante solo le chance che possa riuscire bene.
  • Non fidarsi del primo arrivato. Il trapianto di capelli è una procedura delicata, e più meticoloso e professionale è il chirurgo, maggiore è la possibilità che l’intervento abbia successo e soprattutto che il lavoro sia esteticamente piacevole. Ma non bisogna fidarsi di quelli che promettono o danno delle false aspettative, nessun chirurgo davvero professionale porrebbe delle false aspettative al paziente.
  • Il trapianto di capelli non è per tutti: alcuni tipi di calvizie non consentono di intervenire con questo tipo di procedure. Per questo motivo, bisogna parlare con un esperto che, se onesto e serio, consiglierà altre terapie nel caso in cui ritenga che il trapianto di capelli sia del tutto inutile o inefficace.
  • Il trapianto di capelli non è in grado di arrestare la perdita di capelli: si tratta di un intervento che non agisce sulle cause delle calvizie, come tale esso può rinfoltire la capigliatura, ma bisogna affiancare delle terapie mirate che siano volte a contrastare la caduta dei capelli nel corso del tempo.
  • I costi del trapianto di capelli. Si tratta di un intervento costoso: a seconda della tecnica utilizzata, si va dai 3mila ai 6mila euro e dai 4mila ai 6mila euro.
    Anche sotto questo punto di vista, bisogna evitare chi propone dei prezzi non in linea con il mercato.

Post correlati