Il Seo Specialist e l’importanza delle parole chiave

3_800x533

Imparare a identificare il proprio pubblico, a sviluppare un punto di vista e una voce ben distinta, a costruire una narrazione appassionante e coinvolgente: questi sono alcuni dei principi che devono essere sempre chiari e presenti a quanti hanno deciso di ottenere guadagni attraverso Internet, che si tratti di siti di e-commerce di prodotti di largo consumo, piuttosto che di agenzie di servizi B2B, organizzazioni no-profit, e tutto quanto per vivere necessiti di un pubblico pagante!

E, non a caso, sono alcuni dei capisaldi del lavoro del consulente SEO , uno specialista del web che, attraverso l’analisi delle parole chiave e delle intenzioni di ricerca, punta ad aumentare le conversioni, ovvero i contatti che portano ad un acquisto da parte dell’utente (a poco varrebbe accrescere il traffico organico senza che questo, per l’investitore, si traduca in un aumento delle vendite e quindi dei guadagni!).

Ancor prima di iniziare con l’ottimizzazione, un’efficace consulenza SEO:

  • Esamina la struttura del sito (individuandone punti di forza e di debolezza e intervenendo sul codice HTML, ottimizzando URL e meta tags),
  • Analizza il settore di riferimento e i competitor diretti;
  • Perfeziona i contenuti(immagini, testi, video) identificando le parole chiave più efficaci;
  • Interviene sulla formattazione (con un occhio di riguardo alla fruibilità dai dispositivi mobili, oggi sempre più utilizzati anche per effettuare acquisti);
  • Analizza la velocità di caricamento delle pagine del sito;
  • Fissa obiettivi precisi e misurabili nel tempo.

 Gli obiettivi della consulenza SEO

Se dunque ci si chiedesse perché affidarsi ad un consulente SEO, la risposta sarebbe: per aumentare la popolarità del proprio sito o blog, tramite strategie che consentano di posizionarli ai primi posti dei motori di ricerca, accrescendo il numero di visitatori e incrementando in questo modo i contatti, con l’obiettivo precipuo di tradurli in conversioni (vendite), anche adoperando canali paralleli, come i social network, che possono aiutare a consolidare una strategia di marketing in rete.

L’importanza dei contenuti nella consulenza SEO

Content is King (i contenuti vincono): produrre ottimi contenuti significa assicurarsi clienti!

Affinché ciò avvenga i contenuti devono essere centrati sul cliente, autentici, coinvolgenti, divertenti, interessanti, originali: insomma, la gente legge solo se ne vale la pena, ma la chiave del successo consiste nello scoprire a cosa sono interessati i potenziali clienti, nel creare qualcosa che risponda a quelle esigenze, e nel farlo arrivare ai destinatari.

Fosse facile, risponderanno i più (ecco perché rivolgersi ad un consulente SEO)!

In effetti non lo è, ma importante sì, lo è e come! Altrimenti non si spiegherebbe come mai grandi aziende investano tanto nei contenuti: lo fanno perché i potenziali clienti vanno online in cerca di informazioni sui prodotti prima di acquistarli, leggono i blog, cercano opinioni in rete, chiedono consiglio ai follower su Twitter o agli amici su Facebook: in poche parole, diventano esperti studiando online prima di comprare!

Ciò significa che il segreto per vendere di più è creare contenuti online e ottimizzarli in modo che quando qualcuno digiti sul motore di ricerca “borsa Fendi online”, “ricetta del caciucco alla genovese” piuttosto che “scarpe dipinte a mano”, nelle primissime pagine compaia la vostra azienda, il vostro sito, la vostra pagina.

Affinché ciò accada, come dicevamo, sono necessarie capacità di realizzare contenuti di qualità e conoscenze delle dinamiche sottese al funzionamento dei motori di ricerca, spesso occulte (codice Html, tag title, alt, description, keyword, link): e si tratta esattamente dell’habitat naturale del consulente SEO…