Quali sono le differenze tra i simboli ®, TM e ©

Symbole R C TM_800x418

Chissà quante volte ti sarai domandato cosa significano la r cerchiata, la c cerchiata oppure il ™. Li avrai visti un milione di volte eppure, forse, non ne sai ancora bene il loro significato. Dopo questo articolo potrai finalmente fare il figo alla prossima cena con gli amici e dire che sai perfettamente a cosa si riferiscono questi piccoli segni.

Conoscere le differenze tra i simboli  ®, ™ e © è fondamentale per non incorrere in problemi più o meno gravi. In alcuni casi le conseguenze potrebbero davvero essere pesanti, ma fra poco saprai perfettamente cosa significano questi simboli. Andiamo ad analizzarli nel dettaglio uno per uno.

La “r” di marchio registrato

Forse è il segno che hai visto più frequentemente. Il simbolo ® sta a significare che il marchio è stato registrato e può comparire ovviamente solo affianco ai marchi depositati e registrati presso le autorità competenti come l’UIBM (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi),  l’EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intelletuale) o la WIPO (Word Intelleactual Property Organizazion).

La legge non obbliga i proprietari di un marchio registrato ad inserire vicino la “r”. Si vieta l’utilizzo di questo simbolo nei casi in cui il marchio non sia stato registrato oppure è in attesa per la registrazione. Ci vogliono circa 6-8 mesi per far sì che il marchio venga registrato e possa ottenere la “r”.

Il simbolo ® è valido per 10 anni dalla data di deposito per la domanda ed è rinnovabile.

Doverosa precisazione: non tutti i marchi possono essere registrati. Occorre seguire delle regole ben precise e solo in seguito si potrà fare domanda. Perciò è necessario capire se un marchio sia registrabile prima di imbattersi in spiacevoli inconvenienti come il ritiro delle proprie merci dal mercato.

Il marchio di fabbrica ™

Il simbolo ™ che in inglese significa “trade mark”, viene utilizzato per tutti i marchi registrati e non. Infatti, questo segno è apposto nel caso in cui ci sia una domanda pendente e il marchio sia in attesa di essere registrato. In sostanza significa che il marchio è stato depositato ma non registrato.

Questo segno denota l’esistenza di diritti riguardanti il fatto di essere proprietari del marchio e di utilizzarlo attivamente, anche se si è in attesa che le pratiche burocratiche per la registrazione volgano al termine. Nella situazione citata, il marchio assume la denominazione di “marchio di fatto”, cioè utilizzato ma non registrato.

Alcune precisazioni sui due simboli

La legge stabilisce che i simboli ® e ™ devono essere usati in modo corretto. Se il marchio è ancora in fase in registrazione si potrà usare il segno ™ ma non la ® pena delle sanzioni amministrative che possono raggiungere anche i 500 euro.

Altra puntualizzazione è da fare sul fatto che la “r” di marchio registrato e il simbolo ™  godono di una piena tutela di fronte alla legge.

La © del copyright

 Qui siamo in un altro ambito rispetto ai marchi. Il simbolo © sta a significare che una particolare opera è coperta dal diritto d’autore e se qualcuno vuole utilizzarla non può farlo a proprio piacimento. È necessario chiedere il consenso a chi ha creato l’opera.

Questo segno viene associato al nome dell’autore e all’anno di nascita della suddetta, opera in modo da evitare violazioni di questi diritti.

Il copyright nasce automaticamente con la creazione dell’opera e dura per tutta la vita dell’autore, fino a 70 anni dopo la sua morte. Nel caso di particolari opere, i diritti di utilizzazione economica hanno una durata differente. Una volta trascorso questo periodo i diritti decadono e si può utilizzare l’opera liberamente.

In Italia è la SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori) ad occuparsi della tutela del copyright.

Conclusioni

Spero che alla fine di questo articolo, tu possa avere le idee più chiare su quali siano le differenze tra la ®, il simbolo ™ e la ©. Sicuramente è giusto conoscerle per mostrare di essere delle persone colte e informate, ma nel caso questa domanda ti sia venuta per motivi provessionali Ma se aveste l’intenzione di avviare un’attività e creare un vostro marchio, questi segni sono da padroneggiare alla perfezione.