Migliorare la propria immagine sul web con blog e social

Qualsiasi attività possediamo, internet è oramai la nuova frontiera dove trovare nuovi clienti e affermarci, promuovendo noi stessi e il nostro lavoro.

Tra applicazioni e social network la vita lavorativa si è spostata sempre di più all’interno della rete, rendendo praticamente necessari, se vogliamo tener testa alla concorrenza e migliorare la nostra attività, non solo un sito ufficiale, ma anche blog, social e canali di vario tipo che vanno, a seconda del settore di interesse, da Youtube a Instagram.

Il fattore SEO

Per prima cosa bisogna considerare l’elemento SEO. La SEO altro non è che l’arte di ottimizzare la posizione dei nostri contenuti web all’interno dei motori di ricerca, nello specifico di Google. Ecco quindi che ci troviamo di fronte a una serie di tecniche e di esperti del settore che ogni giorno studiano nuove strategie per ottenere questi risultati.

Alcuni preziosi consigli si possono ottenere su guidegeek.net.

La SEO però prevede la stesura di articoli di qualità, l’utilizzo attendo delle keyword, così come campagne di link building che permettano di migliorare la credibilità del sito a cui stiamo lavorando, oppure del nostro blog.

Ecco che diventa praticamente necessario affidarsi a qualcuno che lavori per noi e che ottimizzi al massimo il nostro prodotto migliorando la nostra immagine web e la possibilità di incontrare nuovi clienti e essere scoperti da chi naviga sulla rete in cerca di servizi simili a quelli che offriamo.

La tua pagina principale

Che sia il tuo blog o la tua pagina Facebook, un’attività che si rispetti, sia questa un ristorante o un brand di abbigliamento, ha bisogno di una pagina di riferimento dove caricare contenuti e trovare nuove persone interessate a ciò che facciamo.

Fondamentale è tenere sempre i nostri siti e i nostri social aggiornati, condividere contenuti e, meglio ancora, creare una certa interattività con le persone che ci seguono, ponendo quesiti e rispondendo quando qualcuno commenta i nostri contenuti.

Il web è la nostra nuova immagine e dobbiamo curarle nel miglior modo possibile.

Il consiglio è quello di gestire al meglio un blog, perfetto in ottica SEO per essere trovati sia da ricerche dirette che da termini e parole chiave parallele.

Mentre il blog fa da “casa madre” dei nostri contenuti, sarà compito dei social farli girare, condividerli e creare quel traffico che necessitiamo per far scoprire i nostri prodotti, la nostra attività o direttamente la nostra figura professionale.

Gestione dei Social

I social network occupano oramai buona parte del traffico internet, così come la maggior parte delle ore che le persone passano sul web. La modalità di fruizione preferita è quella dei sistemi mobile, motivo in più che ci deve spingere a creare contenuti facili da consultare, video rapidi e accattivanti, così come postare foto che catturino l’attenzione, portino like, follower e di conseguenza, nuove persone interessate a ciò che abbiamo da dire e stiamo facendo.

Come si crea interesse?

L’elemento che emerge con maggiore forza dagli ultimi anni si web marketing, è come i modo migliore per veicolare un messaggio e creare interesse, sia arrivare all’argomento per vie traverse. Non bisogna parlare sempre di noi e del nostro prodotto, finirebbe inevitabilmente per annoiare l’utente, bisogna anzi scovare argomenti affini, fornire contenuti interessanti che possano poi rimandare a ciò che vogliamo offrire. Le persone cercano intrattenimento, non pubblicità, ed è proprio questo che, se vuoi che la tua immagine web cresca, e con lei il tuo business, devi offrire all’utenza.

In un mondo poliedrico e in costante movimento, la rete è diventata una vera arma da capire a fondo e utilizzare nel miglior modo possibile!

Post correlati