Le Regole per un buon sito web 

creazione di un sito web professionale la giusta attenzione alla qualita

Avere un sito web è sicuramente un ottimo modo di farsi pubblicità e di farsi conoscere dai clienti. Oggi come oggi esistono ottimi servizi online che offrono l’opportunità di realizzare siti web economici ma funzionali e ciascuno può avere il suo piccolo portale sul grande mondo del web.

Ma avere un buon sito web non è per nulla scontato: bisogna tenere in considerazione qualche consiglio per cercare di creare un sito che sia davvero utile e che possa attirare i visitatori.

  • Innanzitutto, per fare un buon sito web bisognerebbe cercare di immedesimarsi nella mente dei clienti: il sito è pensato per loro, e per quanto a te possa piacere, devi chiederti anche: un cliente lo trova utile, lo trova interessante, facilmente navigabile? Lascia perdere vecchi layout e stili di siti che non usa più nessuno, ce ne sono di nuovi e migliori a prezzi bassi.
    Controlla che la navigabilità del sito sia sempre la migliore possibile, ricorda che un cliente o potenziale cliente non ha tempo di cercare informazioni esentali ‘nascoste’ non si sa bene dove nel sito. Crea la classica mappa in modo che il sito sia facilmente navigabile, con tutte le sezioni del caso, e curane sempre l’aspetto. La prima impressione può dire tanto di te al cliente.
  • Il menù è fondamentale: cerca di rendere visibile, comoda, intuitiva la mappa del sito web.
  • Lascia perdere gli effetti speciali, che andavano di moda tempo fa, potrebbero appesantire il sito.
    Gestisci bene anche i colori, che non devono essere troppi e devono sposarsi bene con il tema del tuo sito (per esempio colori freddi per un sito di alimentari, tranne eccezioni, non sono in genere ideali) e cerca di non esagerare con i font, mettine pochi ed adeguati.
  • Crea dei contenuti di qualità, quello che offri ai clienti deve essere qualcosa di qualità, qualcosa di tuo, che possa essere davvero utile e apprezzabile. Cerca di creare qualcosa di interessante e aggiorna spesso i contenuti: in questo modo i visitatori troveranno sempre delle novità sul sito e sarà piacevole per loro tornare.
  • Fare contenuti di qualità significa non andare al risparmio, ma investire sul contenuto che è sempre ‘il re’ del web. Puoi affidarti ad un professionista, che con calma potrà predisporre un piano editoriale di qualità e che corrisponda alle tue esigenze.
  • Scegli bene le immagini, ed attenzione al copyright. Su Internet ce ne sono tantissime che sono libere dai diritti, sceglile ed usale bene.

Post correlati