Guida traghetti in partenza dall’Abruzzo

traghetti-5

Sulla costa abruzzese dell’Italia centrale sorge la città di Pescara, centro urbano di grande importanza per la regione, sia da un punto di vista commerciale e turistico, sia da un punto di vista sociale e culturale.

Pescara ha sicuramente radici antiche, i primi stanziamenti furono sulle sponde del fiume Aterno, che successivamente con i romani divenne il porto della città limitrofa di Chieti, all’epoca Theate. Oggi Pescara si presenta come zona turistica importante grazie alla sua costa ed alle strutture ricettive, d’inverno città sempre in movimento grazie alla presenza del polo universitario, che la rende un centro d’interesse per i giovani sia abruzzesi che provenienti dalle regioni limitrofe.

La città di Pescara offre collegamenti marittimi con la Croazia, ed in particolare con l’isola di Hvar. Hvar è stata riconosciuta tra le dieci isole più belle del mondo, ed è un’interessante meta turistica sia per il suo mare e le sue coste, sia per i servizi che offre ai viaggiatori ed anche per i luoghi di intrattenimento.

Nei mesi estivi di luglio ed agosto è possibile salpare al porto di Pescara per raggiungere l’isola di Hvar in traghetto. La compagnia marittima che collega i due porti è la Snav, compagnia leader nel settore dei trasporti marittimi nel mar Mediterraneo collega sia i porti delle coste dell’Adriatico, ed anche il porto di Napoli con le Eolie e le isole del Golfo di Napoli.

La tratta Pescara Hvar è operata con aliscafi che ti permettono di raggiungere l’isola croata in modo veloce e comodo. Trattandosi di aliscafi è consentito il solo trasporto di passeggeri, senza veicoli; ma non sarà difficile,una volta sull’isola, noleggiare il mezzo di trasporto che più si confà alle tue esigenze. Gli aliscafi che espletano il servizio di collegamento marittimo tra Pescara e Hvar sono dotati all’interno di sale con comode poltrone, che renderanno al traversata confortevole. Inoltre questi mezzi ti offrono tanti altri servizi, tra cui servizi per disabili, bar, caffetteria.

Raggiungere il porto di Pescara è semplice: in auto percorrendo le autostrade in collegamento da varie zone del Paese, prendere l’uscita Chieti/Pescara ed imboccare l’asse attrezzato, percorrerlo fino all’uscita Pescara Centro/porto e seguire le indicazioni interne alla città fino al porto. In Bus: ci sono autobus di linea che collegano la città di Pescara con tantissimi centri italiani, Napoli, Bari, Brindisi e Lecce, Roma e i centri minori di Lazio ed Abruzzo, e molte città del Nord, tra cui Bologna. Pescara ha una stazione centrale dei treni per cui è facilmente raggiungibile anche a bordo dei treni ferrovie dello stato. Raggiungere il porto di Hvar: ci sono autobus di collegamento da e per il porto nelle immediate vicinanze di quest’ultimo, negli orari di arrivo dei traghetti e che collegano anche le due città Starigrad e Hvar.

Guida offerta da NetFerry Traghetti
Via del Mare, 26 -72100 BRINDISI
Tel. +39.0831.564257 – fax +39.0831.223042
sito internet: http://www.netferry.it

Post correlati