Come depilarsi le gambe

come-depilarsi-le-gambe

Gambe sempre lisce e senza peli: il sogno di ogni donna, in ogni stagione. Per depilare le gambe oggi si possono usare tanti strumenti differenti, dall’epilazione definitiva fino alla classica ceretta. Oggi man mano che il progresso tecnologico avanza ci sono a disposizione sempre più prodotti che permettono di ottenere un risultato davvero valido nel tempo.

  • La ceretta è senza dubbio uno degli strumenti di depilazione più comodi e conosciuti nel mondo: si applica lo strato di cera apposita sulle gambe, e si strappa via la cera con una striscia di tessuto non tessuto, seguendo un movimento dal basso all’alto. I pro della ceretta sono il fatto che il pelo viene estirpato direttamente dalla radice e di conseguenza la pelle rimane liscia anche per un mese. Inoltre, in genere la ceretta non lascia peli incarniti, e nel corso del tempo diminuisce sia lo spessore che la quantità dei peli. Tuttavia la ceretta è anche un metodo un po’ doloroso che può anche causare irritazioni, eritemi e bruciature nelle pelli sensibili o se non condotta con attenzione.
  • Prima di fare la ceretta sarebbe bene fare uno scrub esfoliante sulla pelle e dopo la ceretta, stendere una crema delicata con ossido di zinco (contro le infiammazioni) sulla pelle. Bisogna evitare la ceretta se ci sono ferite, anche molto piccole, sulla pelle.
    Le donne oggi usano spesso l’epilatore elettrico per depilare le gambe. Sicuramente è un prodotto last minute, molto pratico e veloce da usare, indicato anche per la pelle abbronzata perché non la schiarisce. Tuttavia se non si usa nella maniera corretta l’epilatore, il rischio di trovare molti peli incarniti nelle gambe è alto. Prima di cominciare a depilare con questa macchina bisognerebbe massaggiare la pelle con una lozione pre barba.
  • Le creme depilatorie sono la soluzione per far diventare lisce le gambe in pochissimo tempo, anche sotto la doccia. Sono di facile applicazione, velocissime, e vanno bene anche per le gambe con problemi venosi perché non traumatizzano la pelle. Tuttavia sono un rimedio che dura meno di una settimana e può schiarire la pelle abbronzata.
  • Il rasoio è un grande nemico della depilazione femminile, tuttavia esistono in commercio dei rasoi ad hoc molto delicati ed arricchiti con aloe vera che possono essere usati nelle emergenze. Ma si sconsiglia di usare il rasoio in quanto esso agevola la ricrescita di peli ancora più spessi e duri nel corso del tempo, ed inoltre dura poco.

Dunque, abbiamo visto i migliori metodi di depilarsi le gambe, ma come specificato in questo articolo in cui si affronta la depilazione delle gambe, i metodi per depilarsi, sono tantissimi ed è necessario scegliere in base alle proprie preferenze ed il proprio budget personale. Dunque, non esiste una vera e propria tecnica migliore, ma esistono quelle che possono essere idonee ad una determinata persona ed altre invece no, anche se più costose.

Post correlati