Casse per esterno, quando un’ottima diffusione fa la differenza

Casse per esterno, quando la diffusione fa la differenza_799x600

Le casse per esterno possono risultare utili per dare un tocco in più all’atmosfera circostante. Ma come si può realizzare un’ottima diffusione audio? Quali tipi di diffusori scegliere per far si che funzionino alla perfezione?

Innanzitutto, è bene sapere che i diffusori sono la parte fondamentale di un impianto. I diffusori sono ciò che danno corpo al suono propagato, dal timbro all’equalizzazione stessa. Ogni cassa per esterno che si rispetti è dotata di diffusori qualitativi ed è per questo che valgono la pena d’esser acquistate.

Casse per esterno e ambiente

Ci sono vari tipi di casse e, in base alle proprie esigenze, possono essere funzionali al proprio ambiente o meno. Infatti, una fra le prime cose da considerare è capire come si andranno ad usare le casse per esterno che si desiderano.

Ad esempio, se si andranno ad installare casse in un cortile molto grande che andrà ad ospitare matrimoni, le casse dovranno avere un wattaggio piuttosto alto ed il suono dovrà riuscire a coprire un determinato numero di decibel.

Detto questo, la diffusione fa la differenza se le casse giuste sono collocate al posto giusto. È fondamentale non fare l’errore di prendere ogni modello di cassa come se fosse univoco per tutte le esigenze. Ovviamente, le casse per ascoltare musica sono ben diverse da quelle per vedere i film e via dicendo per altre situazioni.

Molte sono le variabili che cambiano o meno la qualità di un impianto. Il fattore ambiente è solo una fra le tante, in quanto ne esistono tante altre di specifiche tecniche che specialisti ed esperti del settore sapranno consigliarvi in fase d’acquisto.

Rimodellare l’ambiente per le casse per esterno

Tornando a considerare l’ambiente, la diffusione perfetta è condizionata da piccoli fattori, non solo dall’ambiente stesso. Anche solamente spostando dei mobili l’acustica può cambiare notevolmente, basta capire come posizionare il tutto per rendere il suono delle casse per esterno efficiente.

Ci sono tecniche e metodi specifici per farlo, ma niente vi vieta di provare autonomamente a “regolare” la diffusione sonora in questo modo. Solitamente, le casse per esterno non hanno grossi problemi a ricreare una buona acustica (a meno che non si ha a che fare con terrazze e tetti pendenti che ostruiscono il suono o cose simili), ma nel caso ci fossero problematiche di diffusione sonora non sarà particolarmente difficile regolarsi.

Post correlati